L’idrogeno molecolare è un nuovo antiossidante per ridurre efficacemente lo stress ossidativo

L’idrogeno molecolare è un nuovo antiossidante per ridurre efficacemente lo stress ossidativo con potenziale per il miglioramento delle malattie mitocondriali

Premessa: Abbiamo trovato su Pubmed al seguente link questo incredibile articolo, che parla di H2 e stress ossidativo con potenziale per il miglioramento delle malattie mitocondriali

Contesto: I mitocondri sono la principale fonte di stress ossidativo. Lo stress ossidativo acuto provoca gravi danni ai tessuti e lo stress ossidativo persistente è una delle cause di molte malattie comuni, del cancro e del processo di invecchiamento; tuttavia, c’è stato poco successo nello sviluppo di un antiossidante efficace senza effetti collaterali. Abbiamo riferito che l’idrogeno molecolare ha un potenziale come antiossidante efficace per applicazioni mediche [Ohsawa et al., Nat. Med. 13 (2007) 688-694].

Ambito della revisione: Esaminiamo i recenti progressi verso le applicazioni terapeutiche e preventive dell’idrogeno. Da quando abbiamo pubblicato il primo articolo su Nature Medicine, gli effetti dell’idrogeno sono stati riportati in più di 38 malattie, stati fisiologici e test clinici nelle principali riviste biologiche / mediche. Sulla base di queste conoscenze cumulative, sono stati confermati gli effetti biologici benefici dell’idrogeno. Esistono diversi modi per assumere o consumare idrogeno, tra cui l’inalazione di idrogeno gassoso, bere acqua disciolta dall’idrogeno, fare un bagno di idrogeno, iniettare soluzione salina disciolta dall’idrogeno, far cadere soluzione salina disciolta dall’idrogeno negli occhi e aumentare la produzione di idrogeno intestinale da parte dei batteri. L’idrogeno ha molti vantaggi per le applicazioni terapeutiche e preventive e mostra non solo effetti anti-stress ossidativo, ma ha anche vari effetti antinfiammatori e antiallergici. Studi clinici preliminari dimostrano che bere acqua disciolta dall’idrogeno sembra migliorare la patologia dei disturbi mitocondriali.

Principali conclusioni: L’idrogeno ha benefici biologici verso applicazioni preventive e terapeutiche; tuttavia, i meccanismi molecolari alla base dei marcati effetti di piccole quantità di idrogeno rimangono sfuggenti.

Significato generale: L’idrogeno è un nuovo antiossidante con un grande potenziale per applicazioni mediche reali. Questo articolo fa parte di un numero speciale intitolato Biochimica dei mitocondri.

Categorie:

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *